NATURA

Fioritura a Dromaè

A primavera la natura si risveglia ed il giardino che è la Valle di Ledro torna a rifiorire! Oltre 1000 specie diverse di fiori che spaziano dalla flora mediterranea che cresce sulle sponde del Lago di Garda alle stelle alpine che nascono sulle cime della Val Concei tra cui spicca il Monte Cadria alto 2254 m. E a Dromaè lo spettacolo della fioritura si rinnova ogni anno a maggio.

Uno dei motivi che hanno permesso alla Valle di Ledro di diventare Biosfera UNESCO e che richiamano ogni anno appassionati e botanici da tutta Europa.

Specialmente i pascoli di Dromaè, zona di alpeggio situata sopra il paese di Mezzolago, nei mesi di maggio e giugno si trasformano in un tappeto bianco e fucsia grazie ai narcisi, e alle peonie selvatiche, che in Valle di Ledro crescono solo qui, capaci di regalare un gioco cromatico da lasciare davvero a bocca aperta. E guardando più in dettaglio si scoprono anche orchidee selvatiche, anemoni e gigli. Vietato dimenticare a casa la macchina fotografica, anche perché oltre ai fiori, da Dromaè si gode di un bellissimo panorama sul Lago di Ledro  

Il 20 maggio, anche la pro loco di Mezzolago organizza la Festa della Fioritura con un pranzo tipico in quota a base di polenta, braciole e salamelle.

I pascoli di Dromaè possono essere raggiunti in facilità con un'escursione di un paio di ore a partire da Mezzolago attraverso il Sentiero Botanico o il sentiero SAT 453 che percorre pinete di Pino Silvestre, faggete, boschi di latifoglie fino a raggiungere i pascoli erbosi ai 1522 metri di quota di Malga Dromaè, racchiusa tra Cima Parì e Cima Oro, con la viva presenza di camminamenti militari risalenti alla Grande Guerra. In alternativa si può sfruttare la strada forestale che con pendenze meno impegnative e tendenti al falsopiano conduce a sua volta ai Fienili di Dromaè, mentre per gli amanti dei sentieri alpini resta viva la possibilità di raggiungere Bocca Dromaè attraverso il Sentiero della Pace che taglia in quota il versante orientale delle Alpi di Ledro partendo da Bocca di Trat.

Un consiglio per raggiungere Dromaè a piedi, passando anche per Cima d'Oro partendo da Mezzolago. Per altre escursioni consulta la sezione trekking dedicata

Altrimenti si può salire in mtb partendo da Locca lungo strade forestali non troppo in pendenza.

Sfoglia la gallery della festa della fioritura di narcisi e peonie a Dromaè




La Valle di Ledro

Tutto quello che puoi trovare arrivandoal Lago di Ledro e dintorni

patrimonio unesco

palafitte

+200 KM

MTB

+150 KM

sentieri

animal friendly

spiaggia per i cani

>Lago di Garda 15Km
>Milano 200Km

>Brescia 80Km
>Verona 90Km

Scarica i nostri cataloghi

...o sfogliali online

>
<

Instagram Wall

Scroll To Top