martedì - Valle di ledro

Min 13°C - Max 26°C

mercoledì - Valle di ledro

Min 16°C - Max 24°C

giovedì - Valle di ledro

Min 13°C - Max 23°C

IT | EN | DE | NL | CZ

Circondati dalla natura incontaminata e rigogliosa della Valle di Ledro

Lago di Ledro COPIA

Il Lago di Ledro è uno tra i più belli e puliti del Trentino, situato a 650 m d’altitudine. Acque limpide, dal cangiante color turchese, in cui tuffarsi nelle calde giornate estive oppure dove praticare la pesca, la vela e altri sport acquatici.

Grazie alle sue acque balneabili, non troppo agitate dal vento, il Lago di Ledro è ideale per praticare differenti sport acquatici tra cui la canoa, il windsurf, la vela, il nuoto e la pesca. Molti non credono che si possa nuotare nei laghi per via delle correnti pericolose, invece il Lago di Ledro è assolutamente sicuro e si può considerare come una piscina gigante in cui nuotare senza problemi in acqua pulita che in estate raggiunge i 24 gradi.

Gli amanti della pesca trovano un ambiente adatto, ricco di fauna ittica. Tra i pesci comunemente pescati nel lago troviamo la trota, il persico, l'alborella, il coregone, la tinca, il luccio e qualche anguilla. Per pescare nel lago è necessario avere un permesso dietro presentazione della licenza governativa di pesca.

 
Spiaggia di Molina di ledroBen quattro sono le spiagge ufficiali.

- Molina: la più grande e la più esposta al sole;
- Pur: la più tranquilla, adatta per coloro che non amano troppa confusione;
- Pieve: una che degrada più dolcemente verso il lago, una con campo da beach volley;
- Mezzolago: direttamente sul lago, grazie ad una piattaforma galleggiante.

 


Ogni spiaggia è dotata di servizi igienici, parco giochi e parcheggio. Inoltre ci sono bar, noleggio imbarcazioni e pedalò (tranne che a Pur), campo da beach volley (Pieve e Molina) e da tennis (Molina).

LEDRO COMUNE ANIMAL FRIENDLY: PORTA IL TUO CANE IN SPIAGGIA

 

Animal Friendly

Parte della spiaggia di Pur è stata delimitata e dedicata ai nostri amici a 4 zampe che potranno godersi la tintarella estiva e farsi un bel bagno assieme ai loro padroni.


Inoltre, lungo la passeggiata attorno al lago, sono stati posizionati dei dispenser con i sacchetti per la raccolta delle deiezioni.

Quando il cane sporca, pulire è un atto di civiltà.

 

 

lago di ledroA Pieve è situato il Circolo Vela Lago di Ledro che oltre ad ospitare regate veliche di portata internazionale come il Woman Match Race - J22 e il Team Racing Ioda European Champioship per la classe Optimist, organizza corsi di vela per i ragazzi dagli 8 ai 15 anni durante tutto il periodo estivo.

Anche l'Associazione A.S.D. Canoa - Kayak Storo - Ledro, con sede presso la spiaggia di Besta a Molina, organizza corsi e lezioni individuali, oltre a noleggiare l'attrezzatura. (Informazioni: Antonio 348 7720199 - aragosta5@alice.it; Bruno 328 8288527 - bruno.zucchelli@libero.it)



DALLE ULTIME ANALISI, IL LAGO DI LEDRO HA UNA QUALITA' DELL'ACQUA DI BALNEAZIONE ECCELLENTE

lago

 

Le origini del Lago

L'origine del Lago di Ledro è dovuta ad uno sbarramento morenico risalente alla quarta era glaciale.
Dal 1929, il suo livello è influenzato dal fabbisogno di energia della Centrale Idroelettrica di Riva del Garda che utilizza le sue acque che, incanalate in un tunnel lungo 6 Km scavato nel fianco della montagna, scendono verso Riva del Garda.
E' alimentato da numerose sorgenti, in generale subacquee, dai torrenti Massangla, Assat di Pur e Assat di Pieve, che però risultano asciutti gran parte dell'anno.

Oltre che per il prestigioso paesaggio che lo circonda, il Lago di Ledro è famoso per il ritrovamento di un'estesa area a palafitte, situate sulla riva orientale del lago. Tale ritrovamento, scoperto in occasione del forte abbassamento delle acque del lago per la costruzione appunto della Centrale idroelettrica, è il più importante in Europa per estensione, ricchezza di manufatti e stato di conservazione.
Dal giugno 2011 è diventato Patrimonio Unesco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CARATTERISTICHE DEL LAGO DI LEDRO

superficie 2,2 kmq
perimetro 8,9 km
prof. massima 48 m
prof. media 35 m
quota media 655 m
immissari principali Massangla, Assat di Pieve, Assat di Pur
emissario principale Ponale

Lago di Ledro

prev
next

Eventi & News

13/09/2014-10/06/2015

DALLA GUERRA ALLA PACE

Soggiorni didattici in occasione della Grande Guerra. La Valle di Ledro e la Valle del Chiese, zone di confine tra Regno d’Italia e Impero Austro-Ungarico, lasciano oggi ricche testimonianze del I conflitto mondiale. Numerose trincee e camminamenti sono ancora percorribili lungo le creste montane. Ricoveri e depositi si confondono nella natura. Musei, forti e luoghi di memoria, commemorano i tragici fatti d’armi, per non dimenticare.

06 mag 2015

ESCURSIONI NATURA - LA FIORITURA A DROMAE'

Entusiasmante escursione sia dal punto di vista botanico che storico e paesaggistico. Lungo il sentiero botanico è possibile ammirare, soprattutto verso maggio-giugno, diverse specie di fiori, fra le quali spiccano narcisi e peonie. Si prosegue quindi lungo un sentiero che percorre trincee austriache, recentemente ristrutturate, risalenti alla Prima Guerra Mondiale, fino ad arrivare ai Casinei, piccole baite da cui si gode una vista spettacolare sul Lago e la Valle di Ledro.

06 mag 2015

PARLIAMO DI SLA

Parliamo di SLA” con la partecipazioni di Francesca Valdini per AISLA ,e alcuni suoi collaboratori e amici che porteranno le loro testimonianze. Verranno proiettati dei video di grande effetto.

25-26/04/2015 - 09-10/05/20159-10/05/2015

MENU LEDRO PRIMAVERA: GIALLO E ZAFFERANO

Il prossimo 18-19 aprile, 25-26 aprile e 9-10 maggio venite in Valle di Ledro per scoprire Menu Ledro Primavera: Giallo e Zafferano.
Giallo il colore dell’energia dopo il torpore invernale e dei numerosi piatti proposti dai ristoranti della Valle di Ledro.. polenta di mais, formaggi e lo zafferano "made in Ledro". Ci avreste mai creduto che i pistilli più cari al mondo crescono anche qui? Provare per credere..

3-10/08/2014

GARA INDIVIDUALE DI BOCCE

Torneo di bocce individuale

12 mag 2015

ESCURSIONI NATURA - SULLE TRACCE DELLA STORIA

Si ripercorrono nei camminamenti e nelle gallerie del Doss di Cerì - Colle Ossario S. Stefano le vicende vissute dalla Valle di Ledro durante la battaglia garibaldina del 1866 e la prima guerra mondiale. La passeggiata prosegue attraverso la Val dei Molini e raggiunge la chiesetta di S. Lucia in Pratis (14º sec.), dove nel 1998 sono tornati alla luce interessanti affreschi appartenenti a diversi periodi.

<<< >>>

Crea la tua vacanza

  • Scegli il periodo in cui desideri venire in Valle di Ledro.
  • Scegli le attività che desideri fare e la tipologia di alloggio che preferisci.
  • La tua vacanza è creata, costo medio ed attività connesse!

Newsletter

Iscriviti alle newsletter: ti invieremo le offerte e le novità in tempo reale

© Consorzio per il Turismo Valle di Ledro

Ufficio Turistico - Via Nuova, 7 - 38060 LEDRO | info@vallediledro.com

P.Iva 00831220223 - C.f. 84002900227

Tel. +39 0464 591222 | Fax +39 0464 591577 | Skype vallediledro Chat Skype Add Skype

privacy | credits | MADE IN KUMBE

logo trentino